Settore Competitivi

E’ il settore competitivi il primo nato del Torrile Running Team. Era il 4 febbraio 2007 e nel “pre-gara” a Vicofertile ad Andrea Fanfoni, Andrea Ferri, Renato Sacco e Gianluca Fontechiari venne l’idea di creare a Torrile una squadra podistica. Su questa spinta, si cercano altri potenziali runner tra Torrile e Colorno e il 30 maggio di quell’anno, la delegazione composta da Andrea Fanfoni, Tiziano Succi, Francesco Scalise e Paolo Terzi si presenta da Mauro Melegari, presidente della Polisportiva Torrile, per illustrare il loro progetto, chiedendo di appoggiarsi alla società sportiva per usufruire della loro organizzazione ed esperienza. Ci vorrà qualche settimana ancora perché la nuova squadra inizi a prendere forma: si scelgono i colori giallo-blu e il logo con la torre che corre (disegnato da Marco Gasparelli) e il gruppo iniziale si rafforza con l’ingresso dei podisti della Daerg di Mezzani che nel frattempo si era sciolta. Alla prima cena sociale, il 12 ottobre 2007, sono in 22 (praticamente quasi tutta la squadra) e vengono consegnate le divise Erreà. Con l’arrivo del 2008, il Torrile Running Team è pronto per l’esordio ufficiale che avverrà il 3 febbraio 2008 a Vicofertile, “là dove tutto era iniziato”. I tesserati sono 36. Del 2008 è anche l’organizzazione del “1° GP Fiera di San Polo”, gara in notturna con 255 podisti al via. Nel 2010 nasce la “Corri con Marco”, sgambata non competitiva in memoria di Marco Franzosi che da quell’anno si correrà sempre il 26 dicembre (anche durante la pandemia). Nel 2011 la gara sociale diventa la “Corri a Torrile”. Alle attività sportive del gruppo, nel 2013 si aggiunge l’organizzazione dei Giochi del Portico e sarà realizzato un calendario per sostenere le attività di Help For Children. Il 2014 sarà l’anno della “Diecimiglia di Maria Luigia” che negli anni successivi vedrà al via anche atleti di caratura internazionale ma, nel contempo, diventerà anche troppo “gettonata” per poter essere gestita da un gruppo ristretto come quello del Torrile Running Team. L’ultima edizione, quella del 2016, darà però lo spunto per creare un Gruppo Eventi che gestirà solo le attività di promozione. Dal 2018 alla Corri a Torrile, competitiva e non, si affianca la Corri e Sorridi riservata a bambini e ragazzi e nel 2019 si è aggiunta anche la staffetta “3×1 miglio”. Il 2022 vede tesserati con il Torrile Running Team 87 podisti: il più giovane ha appena compiuto 18 anni, il meno giovane ha 70 anni.